domenica 18 marzo 2012

Zeppole di San Giuseppe

Le zeppole sono un dolce tipico dell'Italia meridionale e vengono preparate il giorno di San Giuseppe (19 marzo) per la festa del papà. La tradizione napoletana prevede che vengano fritte in olio e guarnite con crema pasticcera e ciliegie candite o amarene sciroppate.



Ingredienti per circa 25 zeppole:
  • 2 bicchieri di farina (200 gr. circa)
  • 2 bicchierdi d'acqua (400 ml. circa)
  • 100 gr. di burro
  • un pizzico di sale
  • 4 uova
  • 3 cucchiai di zucchero
  • scorza di limone grattugiata
  • liquore all'anice
  • olio per friggere
  • crema pasticcera 
  • ciliegie candite

Abbiamo messo sul fuoco una pentola con acqua, burro e un pizzico di sale e portato a ebollizione.


Abbiamo versato la farina tutta in un colpo e mescolato velocemente con un cucchiaio di legno fino a formare una palla che si è staccata dalle pareti.




Abbiamo rovesciato il composto caldo in una ciotola per farlo raffreddare e nell'attesa abbiamo unito lo zucchero e la scorza di limone.




Una volta raffreddato il composto abbiamo aggiunto un goccio di liquore all'anice e le uova, una alla volta, facendo ben assorbire la precedente prima di metterne un'altra.




Per dare forma alle zeppole abbiamo messo il composto in una siringa con bocchetta a stella, larga circa un centimetro, e creato delle ciambelle del diametro di circa 4-5 centimetri sopra a quadrati di carta forno.



Abbiamo fritto le zeppole in olio caldo fino a doratura. Le ciambelle vanno messe in padella con tutta la carta forno che, a contatto con l'olio, si staccherà e potrà essere tolta con l'aiuto di una pinza.



Una volta scolate dall'olio in eccesso vanno passate nello zucchero semolato.


A questo punto le zeppole possono essere farcite con crema pasticcera e ciliegie candite.

Nessun commento:

Posta un commento