domenica 15 aprile 2012

Pastiera

La pastiera napoletana è il dolce tipico di Pasqua che viene preparato qualche giorno prima di questa festività per lasciar amalgamare al meglio tutti i sapori. Come ogni anno abbiamo preparato una gran quantità di impasto, le dosi che ho indicato si riferiscono a quelle necessarie per riempire due torte del diametro di 22-24 centimetri. Per semplicità abbiamo usato il grano cotto che si trova al supermercato in vasetti di vetro ma è possibile iniziare la preparazione con qualche giorno d'anticipo lasciando in ammollo il grano secco.



Ingredienti per due pastiere:
  • un panetto di pasta frolla
  • 580 gr. di grano cotto
  • 250 ml. di latte
  • 500 gr. di ricotta
  • 500. gr. di zucchero altamente solubile
  • 50 gr. di burro
  • scorza di limone
  • 6 tuorli
  • 3 albumi
  • 70 gr. di cedro candito (o altra frutta)
  • 1 cucchiaio d'aroma fior d'arancio (o una fialetta)
  • 2 cucchiaini di cannella
  • una bustina di vanillina
  • qualche cucchiaio di crema pasticcera (facoltativo)

Abbiamo messo in un pentolino il grano, il latte, il burro, un cucchiaio di zucchero, uno dei due cucchiaini di cannella previsti e la scorza di limone.







Abbiamo lasciato cuocere a fuoco lentissimo fino a quando il latte si è assorbito creando un composto cremoso, in totale ci sono voluti circa 40 minuti.


Abbiamo messo a raffreddare il composto e abbiamo iniziato la preparazione del ripieno unendo la ricotta e lo zucchero mescolando fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.


Abbiamo mescolato il composto di grano ormai freddo alla crema pasticcera e poi l'abbiamo unito al ripieno.



Abbiamo unito i tuorli, uno alla volta, mescolando bene.


Abbiamo messo gli aromi: cedro candito, il cucchiaino di cannella avanzato, l'aroma fior d'arancio e la vanillina.


Per finire abbiamo unito gli albumi montati a neve non troppo ferma ottenendo un composto piuttosto liquido.



Abbiamo rivestito i due stampi da crostata con la pasta frolla e ne abbiamo bucherellato il fondo.




Li abbiamo riempiti con il ripieno e abbiamo decorato con alcune strisce di pasta frolla avanzata. Abbiamo rinfinito e infornato a 170° per circa un'ora e mezza, o poco più. La pastiera è pronta quando la superficie diventa di un bel colore dorato molto forte.


Ecco la pastiera pronta, spolverata con abbondante zucchero a velo.



Nessun commento:

Posta un commento