domenica 2 giugno 2013

Crostata tiramisù

La ricetta che vi propongo oggi gira da tempo in rete e credo sia nata da una rivista di cucina. La crostata tiramisù, con il gusto del caffè e della crema al mascarpone, richiama tantissimo il classico dolce e piacerà davvero a tutti. Al posto dei savoiardi ho utilizzato i Pavesini perché l'altezza del guscio di frolla era piuttosto ridotta, potete benissimo utilizzare i savoiardi oppure uno strato di pan di Spagna alto 1 cm. circa.





Ingredienti:
  • pasta frolla con lievito
  • 100 gr. di cioccolato fondente
  • una noce di burro
  • una confezione di Pavesini (o savoiardi o pan di Spagna)
  • caffè freddo
  • 250 gr. di mascarpone
  • 75 gr. di zucchero
  • 2 uova
  • un goccio di rum

Prepariamo la pasta frolla con lievito seguendo la mia ricetta. Ho provato a realizzare la crostata tiramisù con la classica pasta frolla e mi è sembrata troppo dura, quindi preferisco utilizzare la mia ricetta con lievito.

Stendiamo la pasta con uno spessore di 5-6 mm. e foderiamo una tortiera. Bucherelliamo il fondo, copriamo con carta forno, riempiamo di legumi secchi o pasta e cuociamo in bianco. Inforniamo a 180° per 10 minuti, poi togliamo la carta forno e lasciamo altri 10 minuti circa. Quando vediamo colorire i bordi possiamo toglierla dal forno e lasciarla raffreddare nella tortiera.

Togliamo il guscio di pasta frolla dallo stampo, fondiamo a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro e stendiamo un leggerissimo strato di cioccolato fuso sul fondo della torta. Questa operazione eviterà che i biscotti inzuppati di caffè ammorbidiscano la pasta frolla.


Lasciamo asciugare bene e procediamo a imbibire i Pavesini nel caffè e disporli all'interno del guscio cercando di coprire bene l'intera superficie.


Prepariamo la crema montando a neve ferma gli albumi.


Senza lavare le fruste, in un altro contenitore montiamo i tuorli con lo zucchero e uniamo il mascapone e un goccio di rum. Uniamo i bianchi utilizzando una spatola e inglobando aria per evitare di smontare il composto.


Stendiamo la crema sopra i biscotti imbevuti di caffè, fino a raggiungere il bordo della crostata.


Prima di servire cospargiamo con cacao amaro. Lasciamo in frigorifero almeno 2 ore prima di servire.



Nessun commento:

Posta un commento