domenica 11 marzo 2012

Torta mimosa con fragole

In occasione della festa della donna ho preparato la classica torta mimosa che però ho voluto rivisitare dandole la forma di uno zuccotto e inserendo nella crema alcune fragole.




Ingredienti per il pan di spagna:
  • 4 uova
  • 120 gr. di zucchero
  • 120 gr. di farina

Ingredienti per la farcitura:
  • 200 ml. di panna da montare
  • 2 tuorli
  • 250 ml. di latte
  • 1 cucchiaio e mezzo di zucchero
  • 1 cucchiaio e mezzo di farina
  • scorza di limone
  • fragole

Ingredienti per la bagna:
  • 300 ml. di acqua
  • 150 gr. di zucchero
  • mezza tazzina di liquore strega

Ho preparato il pan di spagna seguendo la mia ricetta e utilizzando uno stampo del diametro di 20 cm. Ho utilizzato un uovo in più rispetto a quello che uso di solito per essere sicura di avere abbastanza torta da sbriciolare ma direi che anche con 3 uova può andar bene.


Una volta cotto l'ho tagliato in strati alti un centimetro e ho eliminato i bordi scuri.
Due dischi vengono utilizzati per la composizione della torta, i rimanenti vengono spezzettati come a formare i famosi fiori gialli della pianta mimosa.

Ho preparato la crema pasticcera scaldando nel microonde per un minuto il latte con la buccia in infusione (che ho poi tolto), ho amalgamato i tuori con lo zucchero e ho aggiunto la farina. Infine ho unito a filo il latte e ho fatto cuocere a fuoco lento fino a raggiungere la giusta consistenza.


Ho montato la panna senza aggiungere zucchero e ho amalgamato panna e crema pasticcera per ottenere la crema chantilly.



A questo punto ho iniziato ad assemblare il dolce: ho ricoperto di pellicola trasparente una ciotola del diametro di circa 15 cm. e ho inserito un disco di pan di spagna tagliato a spicchi e imbevuto con la bagna al liquore.



Ho messo un primo strato di crema e poi ho aggiunto qualche fragola tagliata a pezzetti.



Ho coperto con altra crema fino ad arrivare quasi al bordo e ho messo un disco di pan di spagna tagliato della misura della ciotola, sempre imbevuto di liquore.


Ho richiuso i lembi della pellicola e ho messo a riposare in frigorifero per tutta la notte.


Il giorno dopo ho tolto il dolce dallo stampo e ho ricoperto con la rimanente crema chantilly.




Ho preso le briciole di pan di spagna e ho ricoperto tutta la cupola.


Infine ho decorato con una fragola.

Nessun commento:

Posta un commento